A cosa prestare attenzione per la prima carica della batteria al litio 26650?

Non ci sono requisiti speciali per la prima carica della batteria al litio, poiché la batteria ha subito diversi processi di carica e scarica prima di lasciare la fabbrica. Prendendo come esempio il prodotto della batteria al litio, ogni batteria al litio è stata precaricata, invecchiata ad alta temperatura per 72 ore e invecchiata a temperatura ambiente di 350 ore a stato completamente carico e classificata prima della spedizione. Pertanto, durante l'uso effettivo, il cliente deve solo utilizzare un caricatore qualificato che soddisfi i requisiti tecnici. Il caricatore originale è sempre preferito.

Allora perché il cliente ha ancora così tante domande sulla prima carica?

Prima di tutto, il termine "prima carica" ​​ha origine dall'era delle "batterie NIMH (nichel-metallo idruro)". I primi telefoni cellulari adottavano principalmente batterie NIMH, che hanno effetto memoria, quindi richiedono completamente cariche e scariche, altrimenti le batterie ' capacità e durata del ciclo saranno influenzate.

Le caratteristiche di carica e scarica della batteria al litio e della batteria NIMH sono molto diverse. Per la batteria al litio, lo scaricamento eccessivo e il sovraccarico causeranno gravi danni alla batteria stessa. Ancora peggio, per le batterie al litio prodotte in fabbriche irregolari, può portare a esplosioni e incendi, quando il meccanismo di protezione di sicurezza si guasta. Pertanto, si consiglia di caricare secondo i requisiti indicati nel manuale della batteria al litio. Per i consumatori, è meglio utilizzare il caricabatterie standard di fabbrica originale. La carica deve essere interrotta quando la batteria è completamente carica, non è necessario estenderla.

In effetti, una carica e una scarica superficiali sono più vantaggiose per le batterie al litio. La carica e scarica profonda è necessaria solo quando il modulo di alimentazione del prodotto è in fase di calibrazione. Pertanto, nell'uso quotidiano, per la batteria al litio, ricordarsi di caricarla presto e spesso, non c'è bisogno di attenersi alla vecchia regola che “carica solo quando è completamente scarica”. Questo è uno dei motivi per cui la batteria al litio sta rapidamente sostituendo la batteria NIMH.

Note per la ricarica della batteria al litio:

NON caricare ad alta temperatura

Prendi la batteria al litio come esempio, la temperatura di ricarica richiesta è 0 ~ 45 ℃. Una carica oltre questa temperatura specificata può ridurre le prestazioni, influire sulla durata del ciclo o causare pericoli. Sistemi di materiali diversi richiedono temperature di carica diverse, quindi fare riferimento alla scheda tecnica del prodotto per requisiti specifici.

NON caricare a bassa temperatura

Poiché l'attività degli ioni di litio diminuisce a basse temperature, la carica al di sotto di questa temperatura specificata può ridurre le prestazioni, influire sulla durata del ciclo o causare pericoli. Sistemi con materiali diversi richiedono temperature di carica diverse, quindi fare riferimento alla scheda tecnica del prodotto per requisiti specifici.

FARE spesso

Per la temperatura e il tempo di conservazione della batteria al litio, è ben indicato nella scheda tecnica. Le prestazioni della batteria al litio variano a seconda della temperatura. L'autoscarica è una caratteristica della batteria al litio. La conservazione a lungo termine a bassa tensione porterà a una scarica eccessiva e causerà ulteriori danni alla batteria o addirittura pericolo.